Page is loading...

Il Pellegrinaggio (Ĥajj)

È dovere di ogni Musulmano, che abbia le capacità fisiche ed economiche, andare almeno una volta, nel corso della sua vita, in pellegrinaggio alla Mecca (Ĥajj) per compiere i riti prescritti.
Il pellegrinaggio (Ĥajj) è uno dei più importanti riti della liturgia islamica e dona ai Musulmani innumerevoli vantaggi. Rinforza, infatti, la fede di chi lo compie, collega la creatura ad Allah (SwT), dà lezione d’umiltà, uguaglianza, fratellanza e insegna al credente come in realtà Allah (SwT) deve essere adorato.

Partecipando al Pellegrinaggio i Musulmani dei diversi paesi del mondo vengono a conoscenza delle loro reciproche abitudini, dei loro reciproci usi, costumi e caratteri, della situazione degli altri paesi islamici, dei loro problemi, dei loro programmi economici, culturali e politici; discutono dei loro comuni interessi, rinforzano il loro rapporto di fratellanza e d’amicizia e comprendono che l’unico modo per rendere grande e potente il mondo islamico è unirsi ed eliminare i contrasti e le discriminazioni in esso esistenti.

Il pellegrinaggio è regolato da numerose e complesse norme (che qui, per brevità, omettiamo) che devono essere conosciute alla perfezione da chi si accinge a compierlo. A tal proposito è necessario consultare i responsi del mujtahid che si segue.

Share this page