Page is loading...

Sura al-Baqarah Versetto 247

وَقَالَ لَهُمْ نَبِيُّهُمْ إِنَّ اللّهَ قَدْ بَعَثَ لَكُمْ طَالُوتَ مَلِكًا قَالُوَاْ أَنَّى يَكُونُ لَهُ الْمُلْكُ عَلَيْنَا وَنَحْنُ أَحَقُّ بِالْمُلْكِ مِنْهُ وَلَمْ يُؤْتَ سَعَةً مِّنَ الْمَالِ قَالَ إِنَّ اللّهَ اصْطَفَاهُ عَلَيْكُمْ وَزَادَهُ بَسْطَةً فِي الْعِلْمِ وَالْجِسْمِ وَاللّهُ يُؤْتِي مُلْكَهُ مَن يَشَاء وَاللّهُ وَاسِعٌ عَلِيمٌ ﴿247﴾

253. E il loro Profeta (S) disse loro: “Ecco che, in verità, Allah vi ha suscitato Taalut {Saul} a re”. Dissero: “Come potrebbe mai regnare su di noi, dal momento che noi siamo piú degni di lui a regnare e a lui non è stata data abbondanza di beni!”. Disse: “In verità, Allah lo ha preferito a voi e gli ha donato grande sapienza e forza fisica. {Sappiate che} Allah dà il Suo regno a chi vuole, Egli è immenso e sapiente”

Commento

Un gruppo di oppressi dei figli d’Israele, per liberarsi degli oppressori, avevano chiesto ai loro profeti di scegliere per loro una guida, un capo. Quando i loro profeti scelsero Taalut, che era un giovane pastore, povero e sconosciuto, come loro capo, essi, a causa della loro superbia e della distorta idea che avevano della guida, dissero: “Come può egli essere la nostra guida, quando è povero e sconosciuto? Noi siamo piú adatti ad essere guide, per le ricchezze che abbiamo”. Quando il loro Profeta (S) sentì queste scuse, disse: “Senza dubbio egli è stato scelto per voi da Dio, ed egli, è sì povero, ma ha le conoscenze e le forze necessarie per guidare una guerra, e Dio sceglie chi vuole – per la sua dignità e le sue capacità – come {vostro} capo e guida”

Share this page