Page is loading...

Sura al-Baqarah Versetto 165

وَمِنَ النَّاسِ مَن يَتَّخِذُ مِن دُونِ اللّهِ أَندَاداً يُحِبُّونَهُمْ كَحُبِّ اللّهِ وَالَّذِينَ آمَنُواْ أَشَدُّ حُبًّا لِّلّهِ وَلَوْ يَرَى الَّذِينَ ظَلَمُواْ إِذْ يَرَوْنَ الْعَذَابَ أَنَّ الْقُوَّةَ لِلّهِ جَمِيعاً وَأَنَّ اللّهَ شَدِيدُ الْعَذَابِ ﴿165

171. E fra gli uomini vi sono persone che prendono, oltre ad Allah, dei ‘simili’ {idoli da adorare} e li amano come amano Allah. Ma coloro che credono, hanno per Allah un amore ben piú forte. E se coloro che hanno fatto ingiustizia vedessero, {come} quando vedranno il castigo, che tutta la forza appartiene ad Allah e che Allah è implacabile nel castigo {sicuramente si pentirebbero dei propri peccati}!

Commento

Gli ignoranti adorano e amano idoli e feticci, mentre le persone dotate di sano intelletto adorano e amano Allah.

Se questi empi – che con il loro indegno comportamento non fanno altro che danneggiare se stessi – potessero vedere il terribile castigo col quale vengono punite queste deviazioni, di certo rinnegherebbero gli impotenti idoli che adorano, e attesterebbero l’onnipotenza divina. A tal proposito, il Signore Eccelso, al fine di guidare questa traviata gente, nella Sura del Bestiame (versetto 102), afferma:

“È questo Allah, il vostro Signore! Non c’è altro dio che Lui, il Creatore di tutte le cose. AdorateLo dunque. E' Lui che provvede ad ogni cosa”

Muhammad Bin Muslim narra che i santi imam Baqir (as) e Sadiq (as) dissero: «“…coloro che credono, hanno per Allah un amore ben piú forte…” sono la Famiglia di Muhammad»1

  • 1. Tafsiru-l-burhaan, vol. I, pag. 172.

Share this page