Introduzione

Col Nome di Allah, il Misericordioso, il Benevolo
La lode appartiene tutta ad Allah, Signore delle creature dell’Universo,
e benedica Iddio il nostro signore
Muhammad, Suo Profeta, e la sua Famiglia,
e doni loro pace assoluta.
O Allah, sia lode a Te per ciò che
hai predestinato ai Tuoi Diletti.

È meritorio recitare la Supplica del Pianto nelle quattro Feste: Fiţr, Ađĥā (Sacrificio), Ġadīr e Jumu°aħ (Venerdì).

Mafātīĥu-l-Jinān

****

إِلى مَتى أَحارُ فيكَ يا مَوْلاىَ وَ إِلى مَتى

'Ilā matā 'aĥāru fīka yā mawlāya wa 'ilā matā

Fino a quando dovrò vagare in

[ricerca di] te, o signore mio,

fino a quando?