How to Concentrate in Your Prayer!

If I was to tell you right now, your next prayer is your last prayer and then you will die, how would you pray this particular prayer?

Nouri Sardar: Given that concentration in prayer is very important, especially during these times of self-isolation, what practical tips can you give us to help us concentrate in our prayer?

I will give you three practical tips to concentrate in prayer.

Number one is that what we must do is we must clean our hearts from any hate, jealousy, envy, and we must attempt to diminish the ego. We cannot approach Allah (Subhanah Wa Ta'ala) in our prayer with a heart full of filth, with a heart full of hatred, of jealousy, of envy towards other people. One has to approach Allah (Subhanah Wa Ta'ala) in this beautiful heart that has noor towards Allah (Subhanah Wa Ta'ala).

Number two is prepare for prayer, and it is vital that we focus on our wudhu, our ablution, not just do wudhu without any concentration. And also importantly, sit down for a few minutes, try to reflect, close your eyes, switch off your mobile phone. Importantly, try to do some breathing techniques, try to be in the present moment, and so that you can be prepared to face the Almighty.

And number three is pray like this is your last prayer. I am sure that you will pray it with absolute submissiveness. Is there a guarantee that you will live after your next prayer? No, there is no guarantee. So, then why don't we pray it like it is our last prayer?

Nouri Sardar: What are our responsibilities when it comes to concentrating in our prayer, especially during these times of self-isolation?

Now that perhaps we have a bit of extra time, it is important that we examine the status of our prayers. You know, it is very difficult, I know, to concentrate in prayer, but we have got to try. It is not enough for us to say that during this self-isolation time that we did not even try to improve our prayers. Prayers are very important, if we make sure that our prayers are done properly, then rest assured, that your life will be successful, your life will be one with complete reverence to Allah (Subhanah Wa Ta'ala) as how the Holy Qur'an has mentioned in Surat Al- Muminoon when Allah (Subhanah Wa Ta'ala) says, "Qad Aflahal Muminoon", the believers are victorious, are successful. (23:1) And then the next verse says, "Al Ladhina hum fi salaatihim khashiun". Those individuals, those believers who have submissiveness in their prayer, those believers who are humble in their prayer.(23:2)

We ask Allah (Subhanah Wa Ta'ala) to give us the opportunity at this particular time, when we are self-isolating, when we have a bit of extra time to focus more on our prayer and focus more on improving our connection with the Almighty.

Se io adesso ti dicessi che la tua prossima preghiera è l'ultima e poi morirai, come pregheresti questa preghiera?

Nouri Sardar: Dato che la concentrazione nella preghiera è molto importante, soprattutto in questi tempi di autoisolamento, quali consigli pratici può darci per aiutarci a concentrarci nella preghiera?

Vi darò tre consigli pratici per concentrarvi nella preghiera.

Il primo è che quello che dobbiamo fare è pulire i nostri cuori da qualsiasi odio, gelosia, invidia, e dobbiamo cercare di ridurre l'ego. Non possiamo avvicinarci ad Allah (Subhanah Wa Ta'ala) nella nostra preghiera con il cuore pieno di sporcizia, con il cuore pieno di odio, di gelosia, di invidia verso gli altri. Dobbiamo avvicinarsi ad Allah (Subhanah Wa Ta'ala) in questo bellissimo cuore che ha 'nur' [luce] verso Allah (Subhanah Wa Ta'ala).

Il secondo è prepararsi alla preghiera, ed è fondamentale che ci concentriamo sul nostro wudu, la nostra abluzione, non solo fare wudu senza alcuna concentrazione. E anche, cosa importante, sedersi per qualche minuto, cercare di riflettere, chiudere gli occhi, spegnere il cellulare. È importante cercare di fare qualche esercizio di respirazione, cercare di essere nel momento presente in modo da essere pronti a stare di fronte all'Onnipotente.

Il terzo è pregare come se questa fosse la vostra ultima preghiera. Sono sicuro che la pregherete con assoluta sottomissione. C'è una garanzia che continuerete a vivere dopo la vostra prossima preghiera? No, non c'è nessuna garanzia. Allora perché non la preghiamo come se fosse la nostra ultima preghiera?

Nouri Sardar: Quali sono le nostre responsabilità quando si tratta di concentrarci nella preghiera, soprattutto in questi tempi di autoisolamento?

Ora che forse abbiamo un po' di tempo in più, è importante esaminare lo stato delle nostre preghiere. Sapete, è molto difficile, lo so, concentrarsi nella preghiera, ma dobbiamo provarci. Non ci basta dire che durante questo tempo di autoisolamento non abbiamo nemmeno cercato di migliorare le nostre preghiere. Le preghiere sono molto importanti, se ci assicuriamo che le nostre preghiere siano fatte bene, allora state certi che nella vostra vita avrete successo, la vostra vita sarà una vita di totale riverenza verso Allah (Subhanah Wa Ta'ala) come ci ricorda il Sacro Corano in Surat Al- Mu'minun quando Allah (Subhanah Wa Ta'ala) dice: "Qad Aflahal Mu'minun", "I credenti sono i vittoriosi, quelli che hanno successo". (23:1) E poi nel verso successivo dice: "Alladhina hum fi salaatihim khashiun", "le persone, i credenti che sono sottomesse nella loro preghiera, i credenti che sono umili nella loro preghiera (23:2).

Chiediamo ad Allah (Subhanah Wa Ta'ala) di darci l'opportunità in questo particolare momento, mentre siamo in autoisolamento, mentre abbiamo un po' di tempo in più, di concentrarci di più sulla nostra preghiera e di migliorare la nostra connessione con l'Onnipotente.