Rituals Of Muharram Can Save Our Children's Lives

These are the days and nights, even though we have a busy schedule, we have to go to work in the morning, children have school as well and so on, but these are the days and nights to bring our children to the mosque and to get them involved in activities related to Imam Husayn as much as possible.

There are a lot of times where people will be critical of the things that are done in the name of Imam Husayn as "rituals" and you will hear these criticisms of: what is the purpose of only wearing black clothes and just crying and just doing shabee and alam and taboot, and just doing maatam when we do not understand the message of Imam Husayn, and the month comes and goes and we have not taken anything from it, and just eating and drinking, and Niaz and Sabeel; what's the point? We should understand the message and we should understand the philosophy and why Imam Husayn gave his life?

I do not disagree with the importance of the philosophy and the message of Imam Husayn, but at the same time, I do not agree as well, any attempt to downplay what we might call as rituals. Why? Because these, what we call rituals, they have a deep impact on our psyche; they leave something within our essence and our being that shape us and make us who we are and when we teach our children from the young age, this can actually save their lives.

Your child might be a very young child today, but one day he grows up and becomes a teenager. We are always concerned, as parents, that our children might fall into wrong company, that they might go astray, that they might stop praying and fasting, that they might get attracted to a different tradition or get into all kinds of trouble and we are worried, when that happens, how will we be able to rescue them? So we are always trying to protect them.

One of the ways in which you can protect your children is to make them Husayni, constantly. You will find that, at the most difficult times in their lives, even as adults, it is this aza of Husayn that will save them and bring them back. I can assure you; why do I say this? You see the Qur'an in its place, but a person's relationship with the Qur'an is not a human to human relationship. At the end of the day, the Qur'an does not represent itself as a person, even though it has its own reality, it is a book; so one might know a lot about the Qur'an, but, at some point, they might put it aside and still do something wrong.

But if someone has a personal relationship and love for Imam Al-Husayn, then that bond remains with him all his life and it indoctrinates him in ways you cannot understand; it will stop your child even when he is at the last moments on the brink of hellfire, it will pull him back when the days of aza come; he will remember, regardless of what it is, when the month of Muharram comes, I have to go cry for Husayn, his heart will beat ya Husayn ya Husayn! It will not allow him otherwise.
 

Anche se abbiamo un'agenda fitta di impegni, anche se dobbiamo andare al lavoro la mattina, anche se i bambini hanno la scuola e così via, questi sono i giorni e le notti in cui dobbiamo portare i nostri figli alla moschea e coinvolgerli il più possibile in attività legate all'Imam Husayn [la pace di Dio sia su di lui].

Capita spesso che le persone siano critiche nei confronti delle cose che vengono fatte nel nome dell'Imam Husayn [la pace di Dio sia su di lui] come 'rituali' e sentirete queste critiche come: "Qual è lo scopo di vestirsi di nero, piangere, di fare 'shabi e-alam' e 'tabut', di fare 'maatam' se non capiamo il messaggio dell'Imam Husayn [la pace di Dio sia su di lui]? Il mese [di Muharram] viene e va e non ne abbiamo ricavato nulla, solo mangiare e bere, e 'niyaz' e 'sabil'. A che serve? Piuttosto dovremmo impegnarci a capire il messaggio e la filosofia dell'Imam Husayn [la pace di Dio sia su di lui], perché ha dato la propriaa vita".

Sono d'accordo la filosofia e il messaggio dell'Imam Husayn [la pace di Dio sia su di lui] sono importanti, ma allo stesso tempo non sono d'accordo con qualsiasi tentativo di sminuire questi così detti 'rituali'. Perché? Perché questi, che chiamiamo 'rituali', hanno un impatto profondo sulla nostra psiche, lasciano qualcosa nella nostra essenza e nel nostro essere, in ciò che ci modella e ci rende ciò che siamo. E quando li insegniamo ai nostri figli fin dalla giovane età, questo può effettivamente salvare le loro vite.

Magari oggi vostro figlio è un bambino molto piccolo, ma un giorno crescerà e diventerà un adolescente. Siamo sempre preoccupati, come genitori, che i nostri figli possano finire in compagnie sbagliate, che possano andare fuori strada, che possano smettere di pregare e digiunare, che possano essere attratti da un'altra tradizione o finire in ogni tipo di problema. E siamo preoccupati, quando questo accade. Come possiamo salvarli? Così cerchiamo sempre di proteggerli.

Uno dei modi in cui potete proteggere i vostri figli è di renderli Husaiyni, costantemente. Vedrete che nei momenti più difficili della loro vita, anche da adulti, è questa 'aza' di Husayn che li salverà e li riporterà indietro. Ve lo posso assicurare.

Perché dico questo? Vedete, il Qur'an è importante, ma il rapporto di un uomo con il Qur'an non è un rapporto da uomo a uomo. In fin dei conti il Qur'an non è una persona, anche se ha una sua realtà, è un libro. Quindi si può sapere molto del Qur'an, ma, ad un certo punto, metterlo da parte e fare comunque qualcosa di sbagliato.

Ma se qualcuno ha una relazione personale con l'Imam Husayn [la pace di Dio sia su di lui] e prova amore per lui, allora quel legame rimane per tutta la vita e lo influenza in modi che non potete immaginare. Quest'amore fermerà tuo figlio anche all'ultimo momento, anche se fosse sull'orlo del fuoco dell'inferno, lo tirerà indietro. Quando verranno i giorni di 'aza' se ne ricorderà, indipendentemente da ciò che è diventato. "Quando arriva il mese di Muharram, devo andare a piangere per Husayn [la pace di Dio sia su di lui]", il suo cuore batterà "Ya Husayn! Ya Husayn!" Non gli permetterà altrimenti.