The Hijab For Men

Meaning when Islam was trying to reform the chastity and modesty of the community, it wasn't just saying we're here to reform woman. Everyone, male and female, both of them had to have an observance of that complete package known as hijab.

Yes. If you look at the Qur'an, the Prophet Muhammad, peace be upon him and his family, first begins with social hijab before physical. In Surah 24 verse 27 of the Holy Qur'an, but first I would say that Surah 23 probably have the most verses in the Qur'an on that whole concept known as hijab, Surah 24 verse 27, If all the viewers at home go and read it, it was referring to social hijab. After that, Islam then said, let's talk about the men's hijab first.

Many times we say women should be wearing their head covering and have a good hijab. It takes two to tango. The men are also staring at the women, the men. If they lower the gaze, the men, if they show respect, then it's a different context altogether. Sometimes I'm saying the woman's hijab is not right, OK? The men are also to be warned about the way that they're looking at the woman, the way that they're moving with the woman. The Qur'an says, Surah 24 verse 30: Qul lilmu' mineena yaghuuddoo min absaarihim wa yahfazoo furoojahum (24:30). Qur'an says, this is very important: "Tell the believing men to lower their gaze and to protect their private parts." Protect your private parts, of course, from committing an act of adultery, for example. But lowering the gaze. Yes. Are you good at lowering your gaze? All of us. We try our hardest, but we're no angels. Let's admit this and be frank. I'm not sitting here in front of everybody to be someone who is an angel sitting or holier than thou. You come to the summer months living in Europe and America, lowering the gaze. I've seen people who may have lived in Iraq and Iran who say to, you know, all of you youth in the West would lower your gaze. Come to us in America, will come to us in London in the summer, thirty, thirty five degrees Celsius. I tell you, even that person who's mastered the whole religion will have a peek. God told us ... [Well, the first look is halal Sayyid] The first look is halal, but it doesn't mean you just turn around and start looking all the way like this. I remember one person said, he said: Sayyidna, the first look is halal, so I looked at her, I looked at her, I looked at her, I looked at her, I looked across the road.

No, you try your hardest first look and then try and put the eyes out really quickly. And is this easy? It's not easy at all. Even in the Middle East, there are some Middle East countries. It's not easy at all. Naturally, when a person thinks that the I can commit zina, that eyes can commit zina. a person says, how can the eyes commit zina? The eyes can also commit adultery. The Prophet Jesus and the Prophet Muhammad and the Bible and the Qur'an. Both have spoken about the eye committing adultery.

And this verse was revealed that one cousin of the Prophet Muhammad peace be upon his family, this beautiful lady walked past, and he kept looking, looking, looking, looking, looking, followed her, followed her follow her, until he banged his head. And the Prophet then asked him, why did you bang your head? What happened? This, that... And then he admitted. The Qur'an said: Qul lilmu' mineena yaghuuddoo min absaarihim wa yahfazoo furoojahum (24:30). This brings about tazkiah, it brings about a purification of the soul.

And we know that in the Qur'an, Allah says: Qad aflaha man zakkaahaa (91: 9) successful is the one who is able to purify his soul. Because the soul, once that desire, the soul doesn't care, your Nafs is telling you, listen, just go and do what you have to do, don't think twice about it.

After that, and this is where we bring the word khimar in. The Qur'an, after telling the men, because it knew that men are most of the trouble. Qur'an after that said: Wa qul lilmu'minaati yaghdudna min absaarihinna wa yahfazna furoojahun (24:31) tell the believing woman to also lower their gaze. I don't think that men are the craziest animals out there. There are some....
 

Nel senso che, quando l'Islam cercava di riformare la castità e la modestia della comunità, non diceva "siamo qui per riformare soltanto la donna". Tutti, maschi e femmine, entrambi devono osservare quel pacchetto completo [di norme] conosciuto come 'hijab'.

Se guardate il Qur'an, il Profeta Muhammad (s) inizia da prima con l''hijab' sociale, prima di quello fisico. Nella sura 24 versetto 27 del Sacro Qur'an - ma diciamo prima che la sura 23 ha probabilmente il maggior numero di versetti nel Qur'an sull'insieme del concetto conosciuto come 'hijab' - la sura 24 versetto 27, se tutti gli spettatori a casa se lo vanno a leggere, si riferisce all''hijab' sociale. Dopo di che, l'Islam ha detto, parliamo prima dell''hijab' maschile.

Spesso diciamo che le donne dovrebbero coprirsi il capo e avere un buon 'hijab'. Bisogna essere in due per ballare il tango. Gli uomini fissano le donne. Se gli uomini abbassano lo sguardo, se gli uomini mostrano rispetto, allora il contesto è completamente diverso. A volte si dice che l''hijab' di una donna non è corretto. Ok, anche gli uomini devono essere ammoniti sul modo in cui guardano le donne, sul modo in cui si comportano nei confronti delle donne.

Il Qur'an dice, surah 24 versetto 30: "Qul lilmu' minina yaghuuddu min absaarihim wa yahfazu furujahum" (24:30). Il Qur'an dice, questo è molto importante: "Di' agli uomini credenti di abbassare lo sguardo e di proteggere le loro parti intime". Proteggere le parti intime, certo, dal commettere un atto di adulterio, per esempio. Ma abbassare lo sguardo. Abbassare lo sguardo. Siete bravi ad abbassare lo sguardo? Tutti noi. Ce la mettiamo tutta, ma non siamo degli angeli. Ammettiamolo e siamo sinceri. Non sono seduto qui davanti a tutti perché sono un angelo o più santo di voi. Quando arrivano i mesi estivi, vivendo in Europa e in America, abbassare lo sguardo... Ho visto persone che magari vivono in Iraq e in Iran che dicono: "Sapete cosa? voi giovani in Occidente dovete abbassate lo sguardo." Venite da noi in America, verrete da noi a Londra in estate: trenta, trentacinque gradi centigradi. Io vi dico che anche la persona più esperta di religione darà una sbirciatina. Dio ci ha detto... [Intervistatore: "Beh, il primo sguardo è halal Sayyid"] Il primo sguardo è halal, ma non significa che ti giri e cominci a lanciare sguardi da tutte le parti! Mi ricordo che una persona mi disse: "Sayyidna, il primo sguardo è halal, quindi l'ho guardata, l'ho guardata, l'ho guardata, l'ho guardata e poi ho guardato dall'altra parte della strada". No, dai una prima occhiata e poi cerchi di distogliere lo sguardo molto velocemente. Ed è facile? Non è affatto facile. Anche in Medio Oriente, ci sono alcuni paesi del Medio Oriente... Non è per niente facile.

Naturalmente, quando uno pensa che l'io può commettere 'zina' [fornicazione], che gli occhi possono commettere 'zina'... Uno dice: "Come fanno gli occhi a commettere 'zina'?" Anche gli occhi possono commettere adulterio. Il profeta Gesù (a) e il profeta Muhammad (s) e la Bibbia e il Qur'an entrambi hanno parlato dell'adulterio dell'occhio.

E questo versetto è stato rivelato quando un cugino del Profeta Muhammad (s) vide passare una bella signora e continuava a guardare, guardare, guardare, guardare, guardare, seguirla, seguirla, seguirla, finché non ha sbattuto la testa. E il Profeta (s) gli chiese: "Perché hai battuto la testa? Che cosa è successo?" Questo e quello... Alla fine lo ammise.

Il Qur'an dice: "Qul lil mu' minina yaghuuddu min absaarihim wa yahfazu furujahum". (24:30) Questo porta alla 'tazkiah', porta alla purificazione dell'anima. E sappiamo che nel Qur'an Allah dice: "Qad aflaha man zakkaahaa" (91: 9): ha successo chi è capace di purificare la propria anima". Perché l'anima... una volta che quel desiderio [è nato] l'anima non si preoccupa, il tuo 'nafs' [ego] ti dice: "Ascolta, vai e fai quello che devi fare, non pensarci due volte!"

Dopo questo - ed è qui che arriva la parola 'khimar' - il Qur'an, dopo aver essersi rivolto agli uomini perché sa che gli uomini sono la parte principale del problema, il Qur'an dopo questo dice: "Wa qul lil mu'minaati yaghdudna min absaarihinna wa yahfazna furujahun" (24:31) dice anche alle donne credenti di abbassare il loro sguardo. Non pensiate che noi uomini siamo gli animali più pazzi in circolazione. Ce ne sono alcuni...