Correct way of prostrating tutorial

How to do sadjah correctly.

Bismillah Al-Rahman Al-Rahim. Allahumma salli ala Muhammad wa aali Muhammad. There are some common mistakes that people might do while they are in the state of Sujud (prostration), which is what I would like to speak about in this simple tutorial, and that is, that when we are in Sujood, there needs to be 7 things fixed on the ground before we even start reciting the dhikr of Sujood; they are the forehead, the palms, the knees and the feet.

The forehead is obvious, it needs to be on a turbah or something that is permissible to do Sujood on. The palms need to be flat. Something that we regularly see is, for example, someone having their hand like that or maybe even having their hand like this, which is wrong. Your palm and your thumb needs to be fixed on the ground. Doesn't matter if you might have a finger up, for example, but the palm needs to be down.

For a male, it's recommended, it's Mustahab to have the elbow out; for a female, the elbow in. Knees, they're obvious.

Another common mistake is with the feet and this is the correct way of having the feet. Incorrect way is when one foot is on top of the other and that would be wrong. Another incorrect way is both of them are raised up and they're not even touching the ground; or a third wrong position of the feet is when the toes are pointed all the way in, folded inwards. The correct way is how to do it, in this particular way, where the tip of your toes are on the ground.

So this would be the correct way and we always need to remind ourselves to adjust the correct valid position of Sajdah or any other position in salaat in order for our prayer to be valid.

Wal-Hamdulillah Rabb Al-Alameen, Wa assalat, wa assalamu ala sayyidina Muhammad wa 'aalihi at-tahereen.
 

Bismillah Al-Rahman Al-Rahim. Allahumma salli ala Muhammad wa aali Muhammad. [Col nome di Dio, il Clemente, il Misericordioso. La pace di Dio sia su Muhammad e sulla sua famiglia].

Ci sono alcuni errori comuni che le persone compiono mentre sono nello stato di 'sujud' (prostrazione), ed è ciò di cui vorrei parlare in questo semplice tutorial.

Ci sono sette parti del nostro corpo che devono toccare terra quando siamo in 'sujud', prima ancora di iniziare a recitare il 'dhikr' [ricordo di Dio ] del 'sujud': sono la fronte, i palmi delle mani, le ginocchia e i piedi.

La fronte naturalmente deve poggiare su una 'turbah' [tavoletta d'argilla] o su qualcosa su cui è permesso fare 'sujud' [la terra o ciò che cresce dalla terra non utilizzato come cibo o vestiario]. I palmi delle mani devono essere aperti e distesi. Una cosa che vediamo molto spesso è che qualcuno ha la mano così [non distesa ] o forse anche così [col polso ruotato verso l'interno], il che è sbagliato. Il palmo e il pollice devono essere distesi a terra. Non importa se un dito è alzato, ma il palmo deve essere giù.

Per un maschio, è raccomandato - 'mustahab' - avere il gomito in fuori, per una femmina, in dentro. Le ginocchia [devono essere a terra], è ovvio.

Un altro errore comune riguarda i piedi: questo è il modo corretto di avere i piedi [il piede è diritto e soltanto la punta delle dita tocca per terra ]. Un modo sbagliato è quando un piede è sopra l'altro, un altro modo sbagliato è quando entrambi sono sollevati e non toccano nemmeno terra, una terza posizione sbagliata dei piedi è quando le dita dei piedi sono puntate fino in fondo, piegate verso l'interno. Il modo corretto di farlo è questo modo particolare, in cui [il piede è diritto e soltanto ] la punta dei piedi è a terra.

Quindi il modo corretto è questo e dobbiamo sempre ricordare a noi stessi di assumere la posizione corretta in 'sajdah' o in qualsiasi altra fase della 'salat' [preghiera rituale] affinché la nostra preghiera sia valida.

Wal-Hamdulillah Rabb Al-Alamin, wa as-salat, wa as-salamu ala sayyidina Muhammad wa 'aalihi at-tahirin. [Lode al Signore dei mondi, la pace di Dio sia su Mohammad e sulla sua purissima famiglia].