The Belief of Predestination nullifies Religion

This idea and concept of predestination is so ridiculous that it completely nullifies religion. There would be no point in establishing religion. When Allah establishes Islam, religions and he sends messengers, what is the point? The point is to guide people, right? If Allah has already written for the bad people that they are bad, what is the point of sending prophets to them and asking them to be good?

Rasul Allah, he goes to those evil mushrikeen and tells them, believe in Allah. If predestination was right, they could have answered, we wish we could believe, but we cannot. We are forced to be bad. Allah wanted me to be bad. So what is the point of sending prophets?

What is the point of establishing your religion if everything is already decided? The good people are going to become good, the Prophet is sent or he's not sent, he's not going to end anything because Allah wanted them to be good. And the bad people are going to stay bad, whether Allah sends a million prophets or he does not.

So what is the point of sending prophets if there is predestination? So what is the point of this test the whole life? We are all zombies, we are all robots. There would be no point in establishing religion and making a test and trying people who is good, who is bad. "Alladhee khalaqa al-mawta wa al-hayat liyabluwakum ayyukum ahsanu ('amalaa)" (67:2) . So Allah sees who is better. That's why he created us.

There would be no point because Allah has already decided this from a million years ago. There would be no... Good people would not be better than bad people, because the good people were lucky. They got chosen, and the bad people were just unlucky. They got chosen to be bad.

So obviously this belief is ridiculous, it is ludicrous, it is silly.
 

Questa idea, questo concetto di Predestinazione è così ridicolo che annulla completamente la religione! [Fosse corretto] non avrebbe senso stabilire una religione. Quando Allah stabilisce l'Islam - la religione - e invia i Suoi messaggeri, qual è il punto? Lo scopo è guidare le persone, giusto? Se Allah ha già scritto che le persone cattive sono cattive, che senso ha inviare loro dei profeti e chiedere loro di essere buoni?

Rasul Allah [il Messaggero di Dio] va da quei malvagi 'mushrikin' [miscredenti] e dice loro: "Credete in Allah!" Se la predestinazione fosse stata vera, avrebbero potuto rispondere: "Vorremmo poter credere, ma non possiamo. Siamo costretti a essere cattivi." Se Allah ha voluto che io fossi cattivo, che senso ha mandare i profeti?

Che senso ha stabilire la propria religione se tutto è già deciso? Che sia inviato o no un profeta, non servirà a nulla, perché se Allah ha voluto che certe persone fossero buone diventeranno buone e le persone cattive resteranno cattive, sia che Allah mandi un milione di profeti, sia che non li mandi.

Che senso ha allora inviare profeti se c'è la Predestinazione? Che senso ha che la nostra vita sia una prova? Siamo tutti zombie, siamo tutti robot. Non avrebbe senso istituire una religione e stabilire una prova per determinare chi è buono e chi è cattivo. "Alladhi khalaqa al-mawta wa al-hayat liyabluwakum ayyukum ahsanu ('amalaa)" (Qur'an 67:2) ["Colui Che ha creato la morte e la vita per mettere alla prova chi di voi meglio opera, Egli è l’Eccelso, il Perdonatore"]: Allah vede chi è migliore. Per questo ci ha creati.

Questo non avrebbe senso se Allah lo avesse già deciso un milione di anni fa. Non ci sarebbe. I buoni non sarebbero migliori dei cattivi, perché i buoni sarebbero stati fortunati. Sarebbero stati scelti. Mentre le persone cattive sarebbero state soltanto sfortunate. Sarebbero stati scelti per essere cattivi. Quindi questa convinzione è evidentemente ridicola, ridicola e sciocca.